L’individuo

L’individuo

Le difficoltà psicologiche nascono all’interno delle relazioni emotive che viviamo. Il disagio del singolo individuo è il risultato di un complesso intreccio tra esperienza soggettiva, relazioni interpersonali e capacità di auto valutare la propria situazione.

La terapia sistemica individuale accompagna la persona nella riorganizzazione delle risorse che vengono via via scoperte e rimesse in gioco, la aiuta a sciogliere i blocchi emotivi che creano sofferenza nei rapporti significativi e ostacolano le scelte di vita orientate al benessere.

Ambiti di intervento:

  • Problematiche relazionali e affettive;
  • Disturbi d’ansia (attacchi di panicostressfobieansia generalizzata);
  • Disturbi dell’umore (oscillazioni dell’umore, depressione o marcata tristezza);
  • Disturbi alimentari
  • Disturbi di personalità;
  • Disagio esistenziale;
  • Elaborazione di traumiluttiperdite affettive;
  • Problemi di autostimaassertivitàcomunicazione efficace;
  • Gestione di conflitti personali e interpersonali;
  • Momenti di crisi e presa di decisioni;
  • Disagio sociale e lavorativo;
  • Dipendenze (affettive, da sostanze).

A seconda delle situazioni, gli incontri possono avere cadenza quindicinale oppure settimanale e successivamente più diluite nel tempo, perché ciò permette alla persona di poter sperimentare le proprie risorse tra un incontro e l’altro.